Durante un’intervista con Yahoo! e ABC News al noto ex CEO Microsoft Bill Gates è stata posta una domanda riguardante i rapporti che aveva con l’ex CEO Apple Steve Jobs e sulla reazione che ha avuto dopo la sua morte.

È risaputo che i due erano rivali in carriera ma in realtà prima erano molto amici e Bill dichiara che: “Ha sempre amato parlare. Tirava fuori alcune questioni, sai, alcune questioni molto stimolanti. Parlavamo delle altre aziende. Parlammo delle nostre famiglie e di come fossimo fortunati in termini di donne da noi sposate. Era una grande conversazione, molto rilassata”.

Gates ha inoltre dedicato alcune parole su come la morte di Jobs ha influenzato la sua vita:

Beh, è molto strano conoscere qualcuno con una personalità così vibrante in grado di fare una grande differenza ed esser stata … una persona piuttosto costante, e vederla morire. Ti fa sentire come, “Wow, stiamo invecchiando.” Spero di avere ancora un po’ di tempo per concentrarmi su ciò che faccio ora, ovvero il lavoro filantropico. Ci sono medicinali su cui stiamo investendo che non saranno disponibili per 15 anni – eradicazione della malaria, ho bisogno di un paio di decadi per completare questo lavoro. Ma, sai, mi ricorda dell’importanza di scegliere ciò che è importante, perché si ha un tempo limitato.

È interessante notare che i due, anche se erano rivali, si sono tenuti in contatti fino alla fine della vita del nostro caro Steve Jobs.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone