In una nuova dichiarazione il responsabile di Samsung Younghee Lee, ha svelato la nuova strategia di Samsung, che consisterebbe di adottare gli stessi messaggi promozionali di Apple, e di abbandonare quei vecchi spot vecchi e sinteti che non piacciono a nessuno a differenza degli spot dell’azienda di Cupertino.

In questi ultimi mesi la vicenda di Samsung che copia gli spot pubblicitari di Apple è sempre più evidente, infatti tempo fa vi avevamo riportato alcuni articoli dove Samsung aveva addirittura ingaggiato la stessa attrice degli spot di Apple, oggi è arrivata la conferma ufficiale di tutto ciò, da parte del responsabile di Samsung Younghee Lee, che ha dichiarato ufficialmente che la società sudcoreana nei prossimi spot adotterà le linee guida che adotta Apple abbandonando quegli spot freddi e troppo sintetici. Dati alla mano Samsung al momento è l’unica azienda che riesce a tenere il passo di Apple, infatti basta guardare le aziende come Nokia, Motorola e HTC che hanno perso il passo è stanno lentamente affondando nell’oblio, al patto che non presentino nuovi smartphone in grado di riscuotere enorme successo sul mercato. Per Samsung oltre agli spot copiati o non copiati, con Apple è in atto una guerra legale riguardante il design del Samsugn Galaxy che è uguale all’iPhone, e vedremo come andrà a finire, fino ad ora la bilancia pende a favore di Apple che già a vinto numerose cause come vi abbiamo riportato tempo fa. Ritornando agli spot televisivi il responsabile Samsung si è prolungato spiegando che ora l’attenzione dei consumatori è tutta rivolta alle emozioni e sensazioni che emana uno spot, come Apple insegna in questo caso. Da tutto ciò sembra quindi che Samsung abbia imparato la lezione da Apple stessa. Vedremo in futuro se anche gli altri concorrenti sapranno imparare dall’azienda di Cupertino, adottandone gli stessi metodi.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone