SumOfUs, qualche giorno fa, ha lanciato una petizione contro Apple e per combattere le condizioni lavorative presenti nelle fabbriche produttrici di prodotti Apple. La petizione è particolarmente critica per l’uso di N-ESANO da parte di Apple, un detergente per vetri nocivi che può causare danni neurologici nel lungo termine. Inoltre, un altro motivo di questa petizione, sono le ore lavorative a cui sono costretti gli utenti asiatici.

Al momento, la petizione è satta firmata già da 40.000 persone. Al momento il muovo CEO Apple, Tim Cook, ha dichiarato che rimane fermamente convinto che l’azienda sta facendo del suo meglio per assicurare il benessere dei dipendenti coinvolti nella produzione dei dispositivi Apple all’estero. Siamo anche a conoscenza che, quando Apple si prepara al lancio di un nuovo dispositivo, i dipendenti della FoxConn sono costretti a lavorare per molte ore al giorno per soddisfare la richiesta di Cupertino.

Se siete interessati a firmare la petizione, basterà collegarvi a questo link.

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone