Oggi, Repubblica.it, ha pubblicato un intervista fatta a Brian Acton, il vero creatore di WhatsApp. Per chi non ancora conosce questa applicazione, grazie a WhatsApp potrete inviare messaggi gratuiti sfruttando solamente una connessione ad internet.

Come sicuramente ricorderete, qualche giorno fa, l’applicazione WhatsApp è stata eliminata dallo Store. Ecco la spiegazione dello sviluppatore:

Non siamo stati rimossi dall’App Store per via di un problema di sicurezza, il problema è stato di altro genere. Non posso ovviamente parlarne perché legato da un accordo di riservatezza che ci lega a Apple e si riferisce al non rispetto delle loro politiche nello sviluppo di applicazioni per iPhone. Ci hanno avvisato qualche ora prima del blackout. Noi avevamo già depositato la nuova versione dell’applicazione per cui aspettavamo un risposta. Ma lavorare con Apple, malgrado qualche intoppo, è sempre un’esperienza positiva e siamo contenti di fornire la nostra app agli utenti iPhone.

Speriamo che Apple non decida di togliere questa applicazione dallo Store dato che moltissimi utenti la sfruttano per poter inviare i propri messaggi senza spendere neanche un centesimo.

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone