Dopo la neve caduta in questi giorni, diciassette persone sono rimaste bloccate all’interno di un treno che non riusciva più ad avanzare. Grazie al GPS di un iPhone, le autorità sono riuscite a trovare il treno in questione e salvare tutti i passeggeri.

E’ quanto è avvenuto ieri sera al treno 4441 Torino-Cuneo partito, come racconta CuneoCronaca, in ritardo alle 19 circa invece delle 17,35 e mai giunto a destinazione. Dalla stazione di Fossano è stato inviato un treno con l’obiettivo di agganciare quello in avaria ma l’operazione non è stata possibile. Il personale di polizia, protezione civile e vigili del fuoco ha dovuto superare una riva con un dislivello di oltre 15 metri e camminare per alcune centinaia di metri nei campi innevati. Il dirigente della squadra mobile ha ordinato il trasbordo di tutti i passeggeri sul convoglio mandato in soccorso: le operazioni sono terminate all’1,30 di notte.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone