Uno studio condotto da Priceonomics indica che i telefoni di Apple hanno un valore maggiore degli altri smartphone come Android e Blackberry con il passare del tempo.

Il rapporto osserva che dopo 18 mesi, l’iPhone mantiene il 53 per cento del suo valore al dettaglio, rispetto al 42 per cento per Android e il 41 per cento per BlackBerry. L’azienda precisa inoltre che “il costo di proprietà di un iPhone è il più basso di tutte le piattaforme”, notando che un iPhone costa solo 13,20 dollari al mese se viene rivenduto al termine di 18 mesi. Un telefono Android costa 40 per cento in più. Il deprezzamento dei Cellulari in generale è molto più rapido nel primo anno, dopo di che il loro valore inizia a scendere più lentamente. Tuttavia, in alcune situazioni il deprezzamento di un determinato modello è completamente diverso. “È possibile acquistare un iPhone 4S oggi e rivendendolo dopo pochi mesi sul mercato secondario quasi al prezzo di quello che si è pagato, sottolinea il sito, tuttavia”, avverte, “se si acquista l’ultimo grande telefono Android, dopo pochi mesi si perde centinaia di dollari di valore. Nel tracciare i valori relativi di iPhone, Android e BlackBerry il gruppo osserva, che in ogni fase, l’iPhone mantiene più del suo valore originale dei telefoni Android e BlackBerry. Persino quattro anni dopo, si può vendere un iPhone di prima generazione per $ 110 dollari.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone