Secondo le ultime analisi di mercato pare che Apple in Cina sta subendo una calo di vendite, ZTE ha scavalcato l’azienda di Cupertino al quarto posto sul mercato dei produttori di smartphone. Le motivazioni possono essere svariate, la concorrenza agguerrita, il lancio in ritardo dell’iPhone 4S o il mancato lancio del 5 ecc…..


Secondo un report di Gartner, nonostante gli ottimi risultati a livello mondiale, Apple avrebbe perso quote di mercato smartphone in Cina, passando dal 10.4% del trimestre luglio-settembre, al 7.5% dell’ultimo quarto del 2011. Calo che sarebbe costato alla Mela il quarto gradino del podio, detenuto attualmente dalla società cinese ZTE, a salire incontriamo Huawei, Nokia e Samsung, quest’ultima con il 24.3% del totale. Una delle motivazioni principali di tutto ciò è che Apple distribuisce il nuovo iPhone 4S, tramite un singolo operatore UNICOM, che fornisce soltanto una parte della popolazione dei clienti orientali, problema che potrà essere risolto con il lancio del 4S presso China telecom ed altri operatori cinesi. In secondo luogo di questa ascesa può essere attribuita al prezzo dell’iPhone ancora un tabù per molti utenti, ovvero pari a circa due mesi di salari di un utente medio in Cina. Il terzo fattore non da sotto valutare è l’attuale concorrenza che di questi ultimi tempi ha sfornato ottimi prodotti con qualità altrettanta eccellente a prezzi più contenuti. Infine per concludere l’ultima motivazione può essere attribuita alla mancata novità di un nuovo dispositivo, infatti la maggior parte della popolazione era in forte attesa del lancio dell’iPhone 5.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone