Dal lancio del nuovo assistente vocale Siri, molti utenti stanno cercando valide alternative per provare questo servizio. Una delle alternative “legali” è scaricare l’applicazione Evi dall’App Store. Questa applicazione ha le stesse caratteristiche di Siri ovviamente con alcune limitazioni. Dopo aver ricevuto ben 200.000 download, sembra che Apple stia iniziando a minacciare gli sviluppatori affinché venga eliminata dall’App Store.

Gli sviluppatori di Evi utilizzano il sistema Nuance, lo stesso sistema utilizzato da Siri, per dare le risposte ad ogni domanda. Sembra però che Apple, dopo aver rilasciato vari aggiornamenti di questa applicazione, ora voglia fare un passo indietro. The Verge riporta che Apple, dopo aver sbagliato ad approvare Evi, ora stia cercando di approvare meno applicazioni possibili che abbino le stesse funzioni di Siri. Il motivo è molto semplice. Dato che l’unica vera novità dell’iPhone 4S, oltre alla fotocamera, è Siri, se gli utenti riescono ad avere questo servizio anche su iPhone precedenti, non sentono il bisogno di acquistare il nuovo prodotto Apple.

 

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone