Siamo estremamente scettici su questo, ma secondo Pocket-lint, l’iPad 3 di Apple integrerà una nuova tecnologia avanzata con feedback tattile in grado di aggiungere un nuovo input sensoriale alla tavoletta .

Il giornale britannico The Guardian riporta che a differenza del display dell’iPad 2, che si sente proprio come un foglio di vetro sotto la punta delle dita, l’iPad 3 avrà una schermata che sarà strutturata, fornendo una sensazione di ruvido, rigido, o arrotondato in alcuni settori. A differenza del feedback tattile tradizionale, questa nuova tecnologia crea la sensazione del contatto fisico per mezzo di un piccolo stimolo elettrico, una possibile soluzione a ciò è che Apple mette presumibilmente un impulso elettrico dietro ogni pixel. In teoria, questo equivarrebbe a creare un display 2048-by-Retina 1536 con il cosiddetto “feedback strutturato”. Cioè, coesisterebbe aggiungere “texture” per gli oggetti sullo schermo quando viene toccato. Le possibili applicazioni di questa tecnologia potrebbero essere numerose e particolarmente utili. Inoltre, i giochi guadagnerebbero una dimensione del tutto nuova, se i programmatori sono in grado di controllare gli impulsi con una precisione a livello di pixel.

Secondo The Guardian, per questo motivo, Apple ha sottolineato “touch” sul suo invito all’ evento dell’iPad 3.

Di seguito vi mostriamo un video in merito:

[via]

 

 

 

 

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone