L’annuncio del nuovo iPad di ieri, con il suo display retina ha indubbiamente spinto la tecnologia a pochi anni nel futuro. La quantità di caratteristiche confezionate nel nuovo iPad e il suo software in dotazione, ci fa fermare per un attimo e pensare ai nostri progressi nel corso degli ultimi 40 anni. L’umanità ha sempre sognato tale dispositivo per più di 75 anni. Nel aprile 1935 il numero mensile di Science quotidiana e Meccanica, aveva riportato questo aggeggio pazzesco riportato sotto, che per loro era la versione sogno dell’iPad.


Tutti gli scrittori sognavano questa invenzione che pensavano sarebbe stato il prossimo passo logico nel mondo dell’editoria. Il dispositivo è un lettore di microfilm con base montata su un grande polo che ha permesso agli utenti di rilassarsi e leggere il loro libro preferito o magazine in tutta comodità. Aveva anche le leve per regolare l’angolo di visuale dello schermo.

E ‘stato possibile fotografare i libri, e li getteranno su uno schermo, come illustrato tempo fa in questa rivista. A sinistra è un dispositivo per uso domestico per l’applicazione all’istruzione, è praticamente automatico.

Se la lettura di micro-filmati e riviste fotografiche, era un sogno per gli inventori nel lontano 1935, ci piacerebbe vedere ora cosa ne pensano gli inventori di allora di questo nuovo iPad con display retina, con la sua magnifica nitidezza.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone