La società specializzata in ricerche di mercato comScore, ha da poco pubblicato i risultati di un interessante ricerca durata tre mesi nel settore della telefonia cellulare degli Stati Uniti. È inutile dire che iOS e Android crescono a dismisura.

La piattaforma mobile di Google è in testa alle classifiche con una quota di mercato totale del 48,6%, mentre Apple è riuscita ad arrivare ad una quota del 29,5%. RIM e Microsoft, tuttavia, continuano a scendere, cadendo del 2% e 1% nello stesso periodo. Dopo aver esaminato più di 30.000 abbonati statunitensi di telefonia mobile, comScore hanno rilevato che Samsung è il produttore maggiore di smartphone con con una quota di mercato del 25,4%. La società è seguita da LG con una quota del 19,7%, Motorola con il 13,2%, Apple con il 12,8% e RIM con una quota del 6,6%. La società di ricerca ha anche scoperto che il numero degli abbonati smartphone degli Stati Uniti è aumentato del 13% dal mese di ottobre e ha superato i 100 milioni di utenti per un totale di 101,3 milioni di euro.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone