Les Moonves,  CEO di CBS, ha dichiarato in un’intervista rilasciata al The Hollywood Reporter, che Steve Jobs gli fece una proposta di partnership per la riproduzione di contenuti video sull’Apple TV, circa un anno fa.

 

Secondo quanto riportato dal giornale, Moonves rifiutò la proposta di partnership in quanto temeva che un nuovo tipo di servizio potesse sconvolgere l’attuale sistema di pubblicità che da valore ai contenuti stessi. “Tu conosci il 99% delle cose meglio di me”, disse il CEO di CBS a Steve Jobs, “ma io conosco la l’industria della televisione meglio di te”.

NetFlix, al contrario di CBS ,  sta cercando un modo per “educare” il cliente a comprare il film invece di ricavare i soldi solo dalla pubblicità. Se da un lato Apple è l’azienda sicuramente più specializzata nell’educare i clienti al download, e dall’altra ci sono provider di contenuti, sia cinematografici che televisivi, pronti ad invogliare i clienti a comprare e collezionare nuovamente film, ci dobbiamo aspettare grandi novità dal mercato del VoD (Video on Demand) nei prossimi anni grazie alla AppleTV o all’ipotetica iTV? Non ci resta che attendere fiduciosi!

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone