TVE (Trans Video Electronics) ha citato in giudizio Apple accusandola di aver violato due suoi brevetti riguardo la diffusione di video in iTunes.

 

I due brevetti (US 5’991’801 e US 5’594’936), risalenti al 1993, riguardano il sistema di distribuzione digitale globale di notizie video. Uno dei brevetti si riferisce anche ad un servizio video “On demand”.

La causa è stata scaturita dall’introduzione dei film in iCloud lo scorso 7 marzo e sembra che sia iCloud, sia gli altri servizi Apple violino entrambi i brevetti.

TVE chiede il risarcimento di danni irreparabili e vuole ottenere un’ingiunzione contro Apple. TVE aveva tentato una causa contro Sony nel 2009, ma nel 2011 il giudice si è espresso in favore di quest’ultima.

[via]

 

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone