Una ispezione al microscopio a raggi infrarossi sul nuovo processore A5X di Apple, ha rivelato che il chip è stato progettato e costruito intorno all’architettura a 45 nm di Samsung a bassa potenza, che è attualmente viene utilizzato nel processore A5 dell’iPad 2 e dell’iPhone 4S.

In un’analisi della terza generazione di iPad, Chipworks ha scoperto che il nuovo processore di Apple A5X viene prodotto con processo a 45 nm CMOS di Samsung. In base alle misurazioni delle porte collegate prese durante l’analisi del A5X, viene confermato che si tratta di un chip a 45 nm, simile all’architettura della generazione precedente del A4 e A5. A differenza della vecchia serie A-chip, la configurazione del A5X sposta il 1GB di memoria fisica in una posizione frontale alla scheda madre del processore. Apple sta continuando a fornirsi di tali chip da diversi fornitori come Chipworks di Samsung, e da Elpida fonte scoperta nell’analisi di iFixit.

 Tramite analisi del chip A5X si è scoperto che le dimensioni di tale chip sono aumentate per l’aggiunta del quad-core a quello già esistente dual-core CPU.

 Nonostante le CPU condividono la stessa velocità di clock con il vecchio chip A5, la grafica è aumenta, e grazia a ciò la memoria nel processore A5X del nuovo iPad dovrebbe permettere prestazioni più elevate in applicazioni grafiche impegnative.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone