Stando alle parole del Financial Times, in queste settimane, sarebbe in corso una vera e propria lotta silente tra Cupertino e gli altri produttori di smartphone, per arrivare a decretare il formato futuro delle SIM card.

È da molto tempo che Apple sta cercando di trovare una soluzione per eliminare definitamente le Sim all’interno dei propri prodotti. Ovviamente i produttore non accettano questo pensiero da parte di Apple.

Le Micro-Sim sono già comuni nell’ultima generazione di dispositivi smart, come l’iPhone 4S di Apple e il Nokia Lumia. Le nano-SIM sono più sottili e occupano circa un terzo di spazio in meno rispetto alle micro-SIM; ciò significa che lascerebbero spazio ad altre funzionalità.

Infine una curiosità. Tra le motivazioni con cui Nokia ha giustificato il proprio veto nei confronti dello standard voluto dalla mela c’è la proposta di Apple di proteggere la nano-SIM con un “cassetto”, ovvero il vassoio ad inserimento laterale cui siamo abituati da sempre con l’iPhone. Ovviamente, l’eliminazione di una SIM fisica all’interno degli smartphone, garantirà un maggiore spazio in cui i produttori potranno collocare componenti hardware migliori.

 

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone