Qualche minuto fa è stato rilasciato un nuovo aggiornamento di AirServer per Mac. Questa applicazione permette di trasformare il vostro Mac o il vostro iDevice in un ricevitore AirPlay.

AirServer, il ricevitore avanzato AirPlay/AirTunes che consente lo streaming wireless di contenuti audio, video, photo verso i Mac o gli iDevices è stato aggiornato alla versione 4.2., che introduce l’ottimizzazione per il nuovo iPad, con un “frame rate” di 70+ FPS e, a detta degli sviluppatori, l’eliminazione di “lags” durante l’uso. Costoro, infatti, sono arrivati a affermare che attualmente gli utenti potranno giocare guardando le immagini sul grande schermo!

Air Server 4.2., però, ha anche aggiunto qualcosa di totalmente nuovo e che è stato a lungo ritardato da Apple: l’”on the fly video post processing”. Ora, infatti, l’intero “post processing” avviene nella GPU del Mac e non c’è perdita nel “frame rate”.

Ma c’è di più: ora è anche possibile personalizzare le impostazioni inerenti la qualità delle immagini e l’utente può controllare la nitidezza, la luminosità, il contrasto, la saturazione ed il colore!

Ecco tutte le caratteristiche di questo aggiornamento:

  • Ottimizzazione per il nuovo iPad.
  • Introdotto il supporto al Full HD.
  • Aggiunte le impostazioni per il post processing del Mirroring.
  • Migliorate le performances di gioco tramite Mirroring (FPS).
  • Risolto il bug riguardante la disconnessione occasionale durante il Mirroring.
  • Risolto il bug riguardante le notifiche.
  • Risolto il bug riguardante i problemi audio.
  • Ridotto l’utilizzo della memoria.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone