Ormai la lotta tra Apple e l’azienda Proview non ha ancora fine. Oggi arrivano notizie che sicuramente non faranno felici Apple. Sembra che la Cina si sta preparando a rivedere alcune leggi riguardanti il CopyRight.

“Le proposte del governo [cinese][…] includono il raddoppio della sanzione pecuniaria prevista per i trasgressori (si arriva fino a circa 120.ooo Euro, ndA). Dato che un tribunale ha già decretato che Apple non possiede i diritti dell’uso del nome “iPad” in Cina, la compagnia statunitense si troverebbe a dover pagare ancora di più, come afferma Caroline Berube, un avvocato esperto in proprietà intellettuale della città cinese di Guangzhou.”

Insomma, i guai per Apple in Cina sembrano non finire. Come sostiene un avvocato di New York, Steve Rizzi, il caso Apple

“è un altro esempio del perché le multinazionali debbano andarci piano in Cina, visto che le aziende di quel paese sono diventate molto più furbe in merito alla protezione e allo sfruttamento della proprietà intellettuale.”

Se Apple dovesse perdere la causa contro Proview, sarà costretta a pagare una salatissima multa e potrebbe addirittura perdere il diritto di vendere il proprio iPad nel territorio Cinese.

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone