Mentre scoppiano le rivalità tra Apple e le altre aziende per un eventuale introduzione delle nano SIM, Apple ottiene il riconoscimento di un brevetto relativo al vano per l’estrazione delle SIM dai propri dispositivi.

Il brevetto descrive un componente interno che può essere espulso che sia adattato al materiale esterno del dispositivo in cui è inserito; si tratta quindi di un vano per le SIM. Questo brevetto è stato riconosciuto dopo essere stato depositato nel 2010, proprio in un momento in cui le aziende sono avversarie riguardo un nuovo standard che Apple vuole adottare: si tratta delle nano SIM, ancora più piccole delle MicroSIM presenti in iPhone 4/4S. Si può dedurre che a prescindere dai nuovi standard che l’azienda Californiana voglia adottare, il vano per le SIM resterà pressochè identico ai precedenti.

Si tratta quindi di Apple contro tutti, tra cui Samsung, Nokia, RIM e Motorola.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone