Dal lancio del Nuovo iPad, molti utenti si sono lamentati dell’eccessivo surriscaldamento del nuovo tablet Apple. Oggi l’azienda di Cupertino ha finalmente spiegato chiaramente da cosa è causato questo surriscaldamento.

Ecco come funzionano realmente gli iDevice:

Il dispositivo visualizza il 100% quando effettivamente a raggiunto la piena carica, tuttavia per garantire un’ottima funzionalità e durata della batteria, il sistema prevede che il device venga scaricato leggermente e poi ricaricato in un ciclo infinito. Tale procedura viene continuamente eseguita sino a quando l’utente non decide di staccarlo dall’alimentazione.

“Il circuito è stato così ideato”, afferma VP Michael Tchao, “per permettere agli utenti di mantenerlo collegato alla rete il più a lungo possibile”. Il VP tiene a sottolineare come gli utenti si possano aspettare le oltre 10 ore di batteria promesse senza fare attenzione ai cicli di ricarica o al momento in cui il tablet viene collegato all’alimentazione; parallelamente, l’azienda ha voluto tenere sempre visualizzato il 100% per non confondere l’utente stesso.

Finalmente ora gli utenti hanno avuto la loro risposta ufficiale.

 

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone