La Defence Signals Directorade (DID), agenzia che certifica i software da utilizzare nelle agenzie governative, ha autorizzato l’usufrutto di dispositivi compatibili con iOS 5 per la trasmissione di informazioni riservate e per l’utilizzo da parte del governo.

La certificazione del DID in Australia è obbligatoria affinchè un software venga adottato per l’utilizzo di dispositivi elettronici per invio e ricezione di dati e documenti ufficiali. Da oggi quindi gli iPhone/iPad sono ufficialmente dispositivi al servizio dello stato Australiano.

Ci sono comunque delle limitazioni, ovvero solo i documenti “protetti”, cioè quelli meno sensibili, saranno inviati  tramite iDevice, mentre i “secret” e “top secret” sfrutteranno altre vie di comunicazione.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone