Apple ha iniziato oggi a inviare email ai clienti australiani comunicando loro di avere il diritto al rimborso se tratti in inganno dalla pubblicità sul 4G. I clienti che hanno acquistato l’iPad LTE prima del 28 Marzo potranno restituirlo entro il 25 Aprile con un rimborso del 100%.

Tutto è scaturito dalle pubblicità Apple sulla veloce rete 4G, la quale al momento funziona solo con gli operatori americani AT&T e Verizon, traendo in inganno anche i clienti della terra dei canguri. Coloro che vogliono usufruire del rimborso dovranno recarsi al rivenditore presso il quale hanno comprato il dispositivo e comunicando che sono stati attratti dal pensiero che il 4G funzionasse anche in Australia.

Apple ha inoltre comunicato ai rivenditori di modificare le loro pubblicità, che adesso portano la dicitura: “Questo prodotto supporta le molto veloci reti mobili. Non è compatibile con le attuali reti LTE Australiane o WiMAX.”

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone