Le rivalità tra Apple e Samsung sembrano non avere fine: in Australia e negli Stati Uniti, la società di Cupertino è stata accusata da Samsung della violazione di alcuni brevetti. Così per mettere la parola fine a questi processi Qualcomm e Intel hanno divulgato ai procuratori i codici sorgenti con l’intento di usarli nelle cause.

Negli Stati Uniti si sta procedendo all’esaminazione del codice fornito dalle due aziende. Il legale di Apple, Andrew Fox ha affermato che <<altre argomentazioni di non-violazione potranno essere presentate ai giudici.>> Qualcomm è stata coinvolta in quanto Apple ha affermato che l’uso delle baseband chips è pienamente coperto dal contratto di licenza stipulato tra Samsung e Qualcomm. Samsung d’altra parte crede che il codice possa risultare “critico”, così Apple ha chiesto la visione della cross-licensing tra Samsung e Qualcomm in modo da poter esaminare meglio gli accordi tra le due aziende.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone