Un gruppo asiatico a capo dell’industria Foxconn (Hon Hai Precision) ha annunciato che gli stipendi dei propri dipendenti impiegati negli impianti di Taiwan saranno aumentati. Dunque le varie proteste a qualcosa forse sono servite .

La recente visita del CEO Tim Cook in terra asiatica potrebbe aver influito su questo processo. In occasione del lancio del nuovo iPad sono andate in scena molte proteste in alcuni Apple Store di diverse città importanti ( San Francisco ,Washington, New York) , con lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica e a chiedere giustizia per chi si occupa in prima persona della produzione e dell’assemblaggio della linea iOS.

In particolare, a mettere Hon Hai Precision sotto una cattiva luce sono stati alcuni episodi risalenti agli anni scorsi. Nel 2010 si sono registrati diversi suicidi da parte degli operai dell’impianto di Shenzen, mentre nel 2011 un’esplosione ha ucciso quattro lavoratori nello stabilimento di Chengdu.

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone