Recentemente, il reporter Rob Schmitz è divenuto famoso dopo aver smascherato il falso video delle condizioni di lavoro all’interno della FoxConn girato da Mike Dorsay nel suo “agonia ed estasi di Steve Jobs” (Agony and ecstasy of Steve Jobs). Schmitz ora si è interessato personalmente della condizione lavorativa all’interno della FoxConn.

Dopo una attenta analisi, Schmitz ha dichiarato che la fabbrica Foxconn assomiglia più a un campus universitario piuttosto che un campo di schiavitù, come altri hanno sostenuto in passato. All’interno della FoxConn, sono infatti presenti campi da Basket, piscine e palestre per rendere la vita lavorativa degli operai più leggera.

Ogni operaio, poi, possiede un particolare sgabello per la sua postazione di lavoro che permette di tenere la schiena riposata anche dopo molte ore di lavoro. Sicuramente la FoxConn ha ancora molto da lavorare per diventare una azienda perfetta ma, almeno fin ora, non è come la avevano descritta.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone