Il fenomeno dei furti di telefonini negli USA tende ad aumentare continuamente, pertanto i maggiori esponenti delle compagnie telefoniche più importanti hanno deciso di creare un database comune dove potranno essere archiviati i dati dei telefoni rubati, con la speranza di ridurre tale fenomeno nel giro di pochissimo tempo.

Hanno preso parte a tale progetto anche le quattro compagnie Inglesi più note quali Verizon, AT&T, T-Mobile e Sprint. Come abbiamo già detto, questo database conterrà una lista di tutti i telefoni rubati che verranno disabilitati e resi inutilizzabili non potendo più ricevere ed effettuare telefonate o altre operazioni. Tutto questo sarà possibile grazie al numero di serie di ogni dispositivo che potranno essere utilizzati per rintracciare i telefoni rubati.

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone