Durante tutto il 2011 Apple e l’intera comunità di sviluppatori App Store fu messa in ginocchio dal caso Lodsys. Adesso Apple ha ottenuto un lieve permesso per intervenire in questo caso.

Per chi non la conoscesse, la Lodsys è una società che l’anno passato fece valere un suo brevetto per gli acquisti In-App-Purchase, minacciando chiunque avesse intenzione di sviluppare app del genere. Così Apple all’inizio prese le difese degli sviluppatori, ma Lodsys non desisteva e così molti di loro abbandonarono l’App Store.

A distanza di un anno il giudice si è espresso in favore di Apple e le è stato concesso l’intervento solo in questioni riguardanti la licenza del brevetto. Si dimostrerà, finalmente, che Lodsys non può chiedere le royalty?

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone