Dopo il panico creato da Flashback, il trojan che colpì più di 650.000 Mac sfruttando la vulnerabilità del java, quasi subito bloccato dalla casa di cupertino, le paure per gli utenti dei computer targati Apple, ancora non sono finite. Infatti, recentemente, è stato scovata una nuova minaccia identificata con il nome di “SabPub“.

Questa nuova minaccia per Mac, al contrario del Trojan “Flashback” si sta diffondendo a causa di una vulnerabilità presenta nelle applicazioni presenti nelle suite Microsoft Office.

Su Securelist, Costin Raiu, un impiegato della Kaspersky, spiega che il trojan esiste già da un mese, solo che non si è molto diffuso. Questo nuovo Trojan non richiede alcuna interazione con l’utente per infettare il sistema, ma sfrutta la stessa vulnerabilità di Java che sfruttava anche Flashback.

E quando sembrava che la società Californiana avesse finalmente fixato la vulnerabilità al malware Flashback, il secondo Trojan, SabPub, sembra destinato a sfatare definitivamente il mito della totale immunità (dai malware) dei Mac.

[Via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone