Il Financial Times ha riportato che Apple ha recentemente commissionato, dei controlli per verificare i livelli di inquinamento delle fabbriche Cinesi. I risultati dovrebbero essere pronti nelle prossime settimane.

Il fondatore dell’IPE, Ma Jun, rilasciò un’intervista a USA Today in cui raccontava che all’associazione erano state commissionate le revisioni di almeno due fabbriche Cinesi. Tuttavia pare che Apple voglia garantire un certo livello di impatto ambientale di tutti le fabbriche dislocate in Oriente, pertanto non abbiamo la certezza di quante e quali effettivamente saranno.

“Un vicepresidente di Apple ha sostenuto che la trasparenza fosse la soluzione migliore”, scrive il Financial Times,” ora è il momento di applicare tale idea, abbiamo bisogno di prove”.

Sicuramente, Apple sta cercando di non incappare in nessun tipo di problema.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone