Sto parlando de “I Pirati della Silicon Valley”, film del 1999 diretto da Martyn Burke interpretato da Noah While (Steve Jobs) e Antony Micheal Hall (Bill Gates), che rappresenta la nascita della Apple fino all’avvento dello sfortunato Macintosh, da cui Bill Gates ha “rubato” il sistema operativo per riprodurlo in Windows. Famosa la scena in cui Steve entra nella stanza durante un colloquio e irrompe chiedendo all’impiegato: <<Sei vergine?>>

Se avete visto il film saprete sicuramente di cosa sto parlando, se non lo avete visto, fatelo immediatamente! E’ un must per tutti i fan Apple. Questa è sicuramente una delle scene più famose del film, Jobs entra nella stanza e interrompe il colloquio con una domanda per nulla pertinente ai fini stessi del colloquio. L’impiegato, imbarazzato, non sa cosa rispondere per cavarsi d’impiccio e dopo un po’ viene cacciato via da Steve.

Tuttavia secondo Segall, le cose sono andate diversamente. Steve Jobs ha preteso di visionare il copione e gli è piaciuto, soprattutto la parte finale, non ha voluto cambiare nemmeno una virgola della trama, però c’era qualcosa che non gli tornava.

“Com’era la domanda? <<Sei vergine?>> Oppure <<Sei ancora vergine?>>” chiese Steve

“Hey, io non lo so. L’unico che può saperlo sei tu.”

“No, io non lo so. Non hai mai detto una cosa del genere, questa conversazione non è mai avvenuta. E’ stato tutto inventato.”

Segall sta certamente dicendo la verità. Secondo voi è vero o si è trattata solo di finzione? La scena è inventata o Steve aveva negato per pudore? Lascio a voi la sentenza.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone