Introdotta dalla NIIT Healthcare Technologies di Orlando, in Florida, una piattaforma mobile che riduce i tempi per il check-in per ospedali, studi medici, cliniche e laboratori.

Questa nuova piattaforma, chiamata Mash, permette ai pazienti e ai medici di utilizzare dispositivi mobili per collegarsi alle funzioni back-end della struttura. Anche gli stessi pazienti hanno la possibilità di effettuare, direttamente dal proprio iPad descrivendo il loro problema, il check-in in modo da velocizzare moltissimo i tempi d’attesa. Tutti i dati saranno poi inviati presso il reparto di competenza medica che a sua volta avviserà tutti gli uffici di competenza per la data di arrivo del paziente.Mash è già operativo presso l’Antelope Valley Hospital, a Lancaster in California. Di seguito le parole del CIO, Humberto Quintanar:

La capacità di MASH di ridurre i tempi di attesa e il lavoro di ufficio dei nostri ER, costituisce per il nostro ospedale un vero salvavita e consente di risparmiare sui costi per le tecnologie

Ora mi chiedo, e soprattutto chiedo a voi, se in Italia avremo mai un servizio ospedaliero così all’avanguardia!

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone