Secondo l’analista di Digitimes Research, Nobunaga Chai, TSMC avrebbe cominciato la produzione su vasta scala dei nuovi chip a 28 nm. Questi nuovi chip garantirebbe dimensioni e consumi ridotti rispetto agli attuali processori ARM. E’ da tempo ormai che si parla dell’accordo tra Apple e TSMC per la produzione di tali processori, tuttavia fino ad oggi i SoC presenti nei vari dispositivi iOS sono stati sempre prodotti da Samsung.

TSMC rimane piuttosto prudente, poiché i processori a 28 nm sono una novità e molti produttori continuano ad affidarsi ai chip a 45 nm infatti la stessa Apple utilizza ancora la tecnologia a 45 nm per l’A5X. Potrebbe quindi la società di Cupertino liberarsi da Samsung per la produzione del processoreA6 nel prossimo futuro?

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone