In queste settimane, si sta molto parlando delle possibili dimensioni del display del nuovo iPhone. Secondo alcuni rumors, Apple ha intenzione di lanciare un dispositivo con un display più ampio raggiungendo la grandezza di 16:9. In questo articolo vi spiegheremo il perché questo rumor non si avvererà.

Come potete vedere dall’immagine sovrastante, ad Apple basterebbe aumentare la dimensione del proprio display verso l’alto per raggiungere i 16:9 ma questo significherebbe eseguire moltissime modifiche sia per le applicazioni sia per il design del dispositivo. Come sicuramente ricorderete, quando fu lanciato l’iPhone 4, gli sviluppatori furono costretti ad aggiornare le proprie applicazioni per renderle compatibile con il Retina Display. Questa operazione durò diversi mesi, quindi se Apple aumentasse lo schermo dei nuovi iPhone, gli sviluppatori avranno molti altri grattacapi.

Ecco le parole di Dan Provost , co-fondatore di Studio Neat:

Ho progettato applicazioni per cellulari con schermi 16:9 prima. L’applicazione ha bisogno di essere progettata sia per l’orientamento verticale che per quello orizzontale (come Mail, Messaggi, applicazioni dell’interfaccia utente) è molto, molto difficile dare all’orientamento orizzontale un bell’aspetto. E’ un rapporto difficile con cui lavorare. La tastiera virtuale su uno schermo 16:9 è imbarazzante e, se ridimensionata occupa la maggior parte dello schermo. Tutti i giochi e le applicazioni in modalità ritratto, funzionano benissimo, ruotati in modalità landascape, non tanto.

Questo però è solo un lato della medaglia. Dall’altro lato Apple non aumenterà mai le dimensioni del proprio iPhone dato diventerebbe scomodo da utilizzare con una sola mano. Quindi, a dispetto dei diversi rumors presenti il rete, noi riteniamo che questo sia completamente infondato.

[via]

 

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone