Il mercato di iPhone cresce sempre più in qualsiasi parte del mondo, ma con esso, anche il contrabbando. Dalla Cina arriva un nuovo stravagante metodo per contrabbandare dispositivi: nasconderli in bottiglie di birra, vuote naturalmente.

Dopo aver provato a esportare iPhone dentro bombole per il gas e contenitori vari, si è passati ad un metodo più “efficace”: portare i dispositivi all’interno delle bottiglie di birra, tagliate esattamente a metà e inserendo 3 iPhone alla volta incollandoli con del nastro isolante.

Una vecchietta stava proprio trasportando illegalmente i dispositivi da Honk Kong a Shenzen, attraversando il confine di Shau Tau Cok. Naturalmente le forze dell’ordine si sono insospettite a causa del peso eccessivo delle bottiglie. Sono riusciti così a smascherare la truffa e recuperare tutta la merce di contrabbando.

[via]

 

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone