1Password è un servizio popolare di password che offre applicazioni e plugin per browser per un certo numero di piattaforme, incluso Mac, Windows, iOS e Android. Il servizio genera automaticamente password univoche. Una volta autorizzati, 1Password può compilare automaticamente i nomi utente e password in caso di necessità, senza che l’utente debba conoscere le password spesso complesse create per la massima sicurezza. Ma mentre Apple rilascia nuove versioni beta di Mountain Lion e Safari 5.2 per gli sviluppatori, è ormai diventando evidente che l’azienda sta cercando di implementare una funzionalità simile direttamente in Safari.

Uno dei cambiamenti più visibili nella build 5,2 di Safari è stato un nuovo riquadro “password” nelle preferenze dell’applicazione, offrendo un modo per gli utenti di accedere ai nomi utente e password archiviati per i siti e servizi vari. Il riquadro è essenzialmente un modo più conveniente per visualizzare le password già memorizzate e accessibili tramite l’applicazione dedicata Portachiavi.

Ma le stringhe di testo associata con l’ultime build di Safari 5,2 porta ad una funzione di salvataggio password più ampia di Safari, compresa la capacità di suggerire password univoche, piuttosto che semplicemente memorizzare quelle create dall’utente. In una stringa trovata in Safari 5.2 si può leggere:

Safari può automaticamente suggerire e ricordare password sicure per i siti web scelti.

Con l’integrazione di Mountain Lion con iCloud, sembra ragionevole ipotizzare che Apple ha in programma di estendere tale funzionalità ad iCloud e iOS. Sicuramente questa funziona sarà molto utile per tutti gli utenti che non riescono a memorizzare un password oppure hanno difficoltà a crearne una difficile da scoprire.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone