Secondo un rapporto di Bloomberg, l’US International Trade Commission Giudice Pender Thomas si è pronunciato a favore di Motorola e ha sostenuto che i dispositivi Apple violano alcuni brevetti di proprietà di Android.


La sentenza è solo una vittoria parziale per Motorola per quanto riguarda il tentativo di ricevere un’ingiunzione su iPhone e iPad, perché la decisione del giudice dovrà comunque essere rivista prima che i blocchi d’ importazione vengono attuati.
ITC giudice Thomas Pender ha detto che Apple ha violato uno dei quattro brevetti di Motorola. Il brevetto in questione si riferisce alla tecnologia Wi-Fi. Le conclusioni del giudice sono soggetti a revisione da parte di una commissione di sei membri, che hanno il potere di bloccare le importazioni di tali prodotti.
Per quanto riguarda il brevetto Wi-Fi in questione un portavoce di Apple Kristin Huguet ha detto ad AllThingsD che Motorola ha rifiutato di concedere in licenza della sua tecnologia standard a “condizioni ragionevoli”:
“Un tribunale in Germania, ha già dichiarato questo brevetto nullo, per cui crediamo che avremo la meglio in appello”.
Motorola ha fornito la seguente dichiarazione in merito alla decisione della corte:
“Siamo lieti che il giudizio iniziale sia cambiato a nostro favore attendiamo con ansia la sentenza finale della commissione.
[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone