Come sicuramente saprete, i ragazzi di Greenpeace stanno continuato la loro campagna per “pulire la nostra nuvola” e oggi arriva la notizia di una serie di proteste sincronizzate nell’Apple Store di San Francisco, New York City e Toronto. 

Poco dopo le 11 sono circa una dozzina di manifestanti hanno invaso il negozio Apple nel centro di San Francisco. Alcuni dei manifestanti erano vestiti da portieri e hanno cominciato a pulire i vetri, mentre altri portavano moltissimi palloncini neri che hanno poi invaso il negozio.

Ricordiamo che GreenPeace cerca di far diminuire il consumo di carbone e la dispersione di CO2 emesso dai nuovi impianti Apple come ad esempio il nuovo Data Center che Apples ta costruendo per ospitare i server di iCloud. Sicuramente Apple sta cercando di risolvere questo problema, ma intanto i manifestanti cominciano a farsi vedere.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone