Diverso tempo fa, durante un incontro tra il presidente Obama e l’ormai defunto Steve Jobs, l’ex CEO di Cupertino affermò che per Apple sarebbe stato molto difficile riportare la produzione dei dispositivi in USA, a causa della mancanza di diverse condizioni (anche economiche) fondamentali per il trasferimento della sede di produzione.

Secondo l’Università di Manchester invece l’azienda avrebbe al giorno d’oggi tutte le disponibilità necessarie per tornare a produrre nel suo paese nativo, ma perché questo non viene fatto? Di certo non a causa di problemi economici!

Non si può certamente tener nascosto un minor fatturato da parte dell’azienda, che riuscirà comunque a mantenere intorno al 50% il margine dei guadagni generali considerando turni di 8 ore per ogni dipendente e inclusi i pagamenti di tutti i tributi fiscali.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone