Come ben tutti saprete, tra Apple e Samsung non scorre buon sangue, infatti negli ultimi mesi sono state molte le cause che hanno portato le due aziende in tribunale, questa volta a vincere è la Apple, a causa della sbadataggine dell’azienda Sud-Coreana.

Nella giornata di ieri, il giudice Paul S.Grewal di San Jose (California) ha deliberato in favore dell’azienda di Cupertino in quanto l’azienda sud-coreana non è stata in grado di fornire in tempo la documentazione necessaria richiesta. Tra le numerose richieste da parte della Mela, solo alcune sono state “approvate” come per esempio il risarcimento economico; contrariamente invece, la richiesta riguardante la “proibizione” di vendere prodotti samsung in territorio americano, è stata respinta.

Al momento, non è ancora chiaro a quanto ammonta la cifra di “risarcimento” che la samsung dovrà pagare per superare, anche se perdente, questo ostacolo.

La continua lotta, ha avuto inizio durante il corso del 2011, quando Apple accusò gli smartphone Samsung ed il Galaxy Tab 10.1 di aver violato alcuni brevetti di loro proprietà, tra cui anche il design del dispositivo stesso.

…E io credo che la lotta non finirà qui, ci saranno sempre nuovi problemi e nuove controversie ad “ossessionare” la società di Cupertino!

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone