Secondo il libro di Ken Segall, intitolato “Insanely Simple: the Obsession That Drives Apple’s Success”, Steve Jobs, nel lontano 1999 aveva intenzione di rendere Mac OS 9 gratuito però aggiungendo pubblicità all’interno del sistema operativo.

Forse non tutti saprete, che Mac OS 9 fu messo in vendite a 99 dollari ma Steve Jobs aveva intenzione di offrirlo gratuitamente e guadagnare grazie alle pubblicità. Questa proposta, avrebbe attratto moltissimi consumatori al mondo di Apple ma la pubblicità avrebbe infastidito molto gli utenti.

Nel 1999 il mercato dell’advertising online era nettamente differente da quello di oggi, dove vengono proposte versioni free di giochi e applicazioni con annunci pubblicitari che possano offrire un sostegno agli sviluppatori.

Potrebbe essere dunque per questo motivo che il progetto fu abbandonato, oppure – spiega Segall – Jobs avrebbe potuto uccidere l’idea semplicemente perché esteticamente non funzionava. E, alla fine, è ben noto di quale caratura fosse la fissazione dell’ex iCEO di Apple per l’estetica dei propri prodotti.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone