Da poco più di tre giorni è uscita la nuova versione di Flutter, un programmino che trova un nuovo utilizzo alla webcam dei nostri Mac.

Con Flutter, infatti, è possibile controllare i riproduttori audio/video del Mac semplicemente con il palmo della mano! Grazie al riconoscimento dell’immagine, Flutter è in grado di rilevare la mano dell’utente e controllare alcuni dei più usati programmi di musica e video di OS X. In particolare, la distanza corretta da frapporre tra il palmo della mano e la videocamera è di circa 15-20 cm.

Attualmente la versione alpha del programma consente di mettere in pausa e far ripartire il brano o il video tramite la stessa gesture dei seguenti programmi:

  • iTunes;
  • Spotify;
  • VLC;
  • QuickTime X.
L’ultima versione è stata personalmente testata su MacBook Pro e MacBook Air dotati di videocamera iSight e funziona correttamente.

Per scaricare Flutter gratuitamente è sufficiente inserire la propria e-mail nell’apposito campo e procedere al download da questo sito.

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone