Da qualche giorno girava un rumor a dir poco pazzesco in cui si affermava che il prossimo iPhone avrebbe utilizzato uno schermo flessibile, ora si è scoperto che la notizia non era un fake ma bensì una errata traduzione.

L’incredibile rumor nasce da un errore di traduzione di un articolo pubblicato sul The Korea Times, l’articolo cita più volte un’intervista rilasciata dal Vice Presidente Kwon Oh-hyun della Samsung Electronics al giornale, in un passaggio il Vice Presidente si lascia sfuggire che la Samsung ha ricevuto un’enorme ordine di schermi flessibili, inoltre senza confermare tutte le aziende acquirenti ha dichiarato che Apple forse rientrava in quella cerchia di aziende interessate all’acquisto. Probabilmente è in questi passaggi che è avvenuto il fatidico errore, non sapremo mai per certo se il giornalista si sia confuso nel tradurre o se la domanda posta al Vice Presidente si prestasse a diverse interpretazioni, ciò non toglie che questo rumor ha fatto tremare non pochi appassionati Apple.

Naturalmente la notizia che Apple sia interessata a sviluppare un iPhone con schermo flessibile è assurda o quanto meno molto lontano dalla realtà attuale. Come ben sappiamo la Apple punta tutto sul suo Retina Display che ad oggi è il miglior display mai ideato,  non c’è nulla che si possa paragonare anche lontanamente  per qualità dell’immagine, densità di pixel e la precisione dei colori al retina. Che Apple lasci il progetto retina nel dimenticatoio è pura follia.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone