Apple tiene il proprio sistema operativo, iOS, al sicuro da malware o virus semplicemente controllando ogni minimo dettaglio di tutte le applicazioni pubblicate sul suo store. Secondo Eugene Kaspersky, co-fondatore del famoso antivirus, questa decisione è, a dir poco, “allarmante”.


In un’intervista rilasciata al “The Register“, Eugene Kaspersky ha dichiarato che l’unico modo per attaccare un sistema operativo chiuso, come quello di Apple, è iniettare del codice malvagio all’interno di un’applicazione venduta regolarmente sullo store e raggiungibile da milioni di dispositivi.

Eugene Kaspersky dichiara che quando l’Azienda di Cupertino si verrà a trovare in una situazione del genere , “si presenterà lo scenario peggiore per Apple in quanto non ci sarà nessuna protezione” risultando quindi nel completo fallimento di iOS e nella conseguente rovina di Apple.

In conclusione, tra Apple ed Android, Kaspersky, ritiene più sicuro quest’ultimo visto che, almeno lui, è protetto da un buon antivirus.

[Via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone