Le battaglie legali che Apple giorno dopo giorno è costretta a portare avanti, sembrano non dover finire mai. Infatti l’azienda di Cupertino è stata citata a giudizio dalla Stec IP per la violazione di brevetti riguardanti la sincronizzazione dei dati con iCloud, iTunes ed App Store.

La Stec IP, che a quanto pare si occupa di acquisire brevetti da altre aziende per poi adire cause legali verso realtà industriali del mondo della tecnologia molto importanti, quali Apple, Google etc…, ha depositato la denuncia presso la corte distrettuale del Delaware imputando ad Apple la violazione di ben 7 brevetti che la Stec IP avrebbe acquisito da altre aziende come la Symantec.

Nello specifico i brevetti sono i seguenti:

  • 6,925,481: “Accesso remoto e modifica dei file da qualsiasi device”.
  • 5,825,891: “Metodi di comunicazione attraverso reti internet”.
  • 7,032,089:  ”Sistema di sincronizzazione tramite il metodo di lettura/scrittura”.
  • 6,963,908: “ Condivisione di impostazioni hardware e software tra diversi device”.
  • 7,254,621: “Abilitazione e modifica di informazioni da qualsiasi device”.
  • 5,495,607: “Organizzazione di un network avente un catalogo virtuale di files distribuito attraverso un dominio in rete”.
  • 6,738,799: “Aggiornamento e sincronizzazione di informazione tramite specifico software”.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone