Seguendo e confermando tutti i rumors degli ultimi mesi, il noto Wall Street Journal, da sempre molto vicino a ciò che succede a Cupertino, ha rilasciato un report secondo il quale Apple abbandonerà definitivamente Google Maps alla fine del 2012.

20120605-110051.jpg

Ecco le parole del WSJ:

“Verso la fine di quest’anno, Apple abbandonerà definitivamente Google Maps come app di base dedicata alle mappe su tutti i suoi iPhone e iPad, per implementarne una nuova interamente ottenuta e creata con una tecnologia di Apple; fonti vicine a Cupertino ci riferiscono che una versione di prova di questo nuovo software, che sarà presente nel nuovo iOS 6 potrebbe essere mostrata al prossimo WWDC che si terrà tra pochissimi giorni. Apple incoraggerà gli sviluppatori ad integrare il nuovo servizio di mappe nelle loro app. L’obbiettivo è quello di ottenere una nuova app Mappe in grado di interagire con i programmi Apple; se per esempio nel Calendario è presente un appuntamento in una zona della città dove a quell’ora c’è tanto traffico, l’app Mappe ci avverte consigliandoci strade alternative”

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone