Brian White, analista della Topeka Capital Markets, ha rivelato numerose indiscrezioni riguardanti un nuovo iPad mini e il prossimo modello di iPhone.

Dopo aver fatto visita a numerose aziende di Taiwan che producono componenti tecnologici anche per Cupertino, l’analista ha affermato che due nuovi prodotti a marchio Apple saranno presentati a Settembre e non ad Ottobre come accadde l’anno scorso per l’iPhone 4S.

White sostiene poi che sarà lanciato sul mercato un nuovo iPad mini, confermando i rumors dei mesi scorsi:

 Apple ha avuto modo di sperimentare un più piccolo iPad da 7,85″  con una risoluzione dello schermo identica ad iPad 1 e iPad 2 (1024 x 768 pixel) permettendo alle applicazioni di funzionare senza particolari modifiche.

Per quanto riguarda il case, secondo Brian White non sarà in Liquidmetal, ma bensì vedremo sul prossimo modello di iPhone una scossa uni-body in alluminio simile a quella degli attuali MacBook.Queste affermazioni confermerebbero le immagini leaked apparse poco meno di una settimana fa sul web.

Ricordiamo che Apple ha una licenza esclusiva a livello mondiale per l’utilizzo di Liquidmetal su prodotti elettronici.

Liquidmetal è una lega realizzata in zirconio, titanio, nichel, rame e altri materiali. È due volte più forte del titanio, ma è anche una tra le leghe più leggere in circolazione. Con l’utilizzo di questo nuovo materiale gli ingegneri Apple potrebbero realizzare prodotti più resistenti, sottili e dalle forme più complesse.

Tuttavia gli impianti di produzione e la stessa lega non sono ancora pronti per la produzione di massa, magari vedremo l’impiego di Liquidmetal per il futuro iPhone 6.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone