Nella giornata di ieri, Apple ha lanciato una nuova generazione di MacBook Pro molto più sottile e con un display Retina. In questo articolo vi mostreremo il primo Unboxing e le impressioni del sito 9to5mac.

Ecco le parole dei primi che hanno potuto provare questo Mac.

È evidente che questo aggeggio non sia il MacBook Air che tutti ci aspettavamo, ma d’altro canto non è neppure il solito MacBook Pro. Si tratta di qualcosa che si pone a metà strada tra i due attuali dispositivi e lo fa anche molto bene, diremmo; anzi, nessuno probabilmente vorrà tornare al MacBook Pro con drive ottico dopo averlo provato.
È spesso 1,8 cm, ed è grossomodo il 25% più sottile dell’attuale generazione di Pro […]. È appena 7mm più spesso del MacBook Air da 13″, ma sembra lo sia di più; laddove l’Air è più affusolato, questo computer ha uno spessore costante per tutta la struttura. Quindi, in pratica, non sembra un Air ma è di sicuro un grosso miglioramento rispetto al Pro. […]
Parlando del connettore [MagSafe]. Il tuo vecchio caricabatterie non funzionerà con questo nuovo MacBook Pro, né funzionerà sui vecchi Mac quello nuovo. È un po’ irritante ma, hey, è il progresso amici. Prendere o lasciare… o al massimo prendere l’adattatore da 9,99$ che consente di usare le vecchie prese anche sui nuovi Mac.

Sicuramente il nuovo MacBook Pro farà felici moltissimi utenti che aspettavano un upgrade sia nel design sia nell’hardware.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone