Con il lancio di iOS 6, Apple ha deciso di abbandonare definitivamente Google per quanto riguarda le mappe e ha deciso di firmare un accordo con la nota azienda TomTom permettendo agli utenti di sfruttare le mappe di iOS per navigare. Sembra che l’azienda TomTom sia riuscita addirittura a superare Google in borsa dopo questo acquisto.

Un giorno prima dell’annuncio ufficiale l’Apple aveva presentato al Worldwide Developer Conference di San Francisco un suo nuovo sistema di mappe in tre dimensioni che, oltre a mostrare le città e le strade in 3 D, è integrato con il comando vocale Siri, utilissimo per l’automobile, e solamente in pochi potevano pensare che si trattasse di una fortunata coincidenza.

In seguito all’annuncio il titolo dei navigatori Orange ha festeggiato in Borsa, sulla piazza di Amsterdam, dove è schizzato del 16% mentre a New York la grande G cedeva un punto percentuale, per effetto della nuova sinergia.

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone