Con il lancio di iOS 6, Apple ha aggiornato anche l’applicazione ufficiale Mappe abbandonando ufficialmente Google. Con le nuove Mappe, però, Apple ha commesso alcuni errori grossolani. Scopriamoli insieme.

Secondo Gizmodo, anche se l’applicazione è strutturata in modo eccezionale, ci sono ancora molti errori che Apple dovrà correggere prima del lancio ufficiale di iOS 6.

Un esempio lampante, è il dettaglio delle informazioni cartografiche e delle vie, dei servizi e delle zone, è deditamente superiore nelle mappe di Google.

Parlando invece dell’analisi del traffico, la nuova applicazione Mappe di Apple, non fornisce sempre dati precisi. La navigazione turn-by-turn fornisce alcune informazioni errate.

Ci sono poi alcuni errori molto importanti. Apple ha infatti scambiato la Groenlandia con l’Oceano Indiano, l’Oceano Indiano per l’Oceano Artico e una parte dell’Africa per il Pacifico del Nord.

Ricordiamo che iOS 6 verrà lanciato in autunno quindi Apple ha tutto il tempo per correggere questi errori grossolani.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone