Durante il lancio dell’iPhone 4S, Apple presentò un nuovo assistente vocale di nome Siri che avrebbe rivoluzionato il mondo degli smartphone. Dopo quasi un anno dal lancio ufficiale di Siri, Steve Wozniak dichiara di essere deluso di questo assistente vocale.

Nonostante sia ancora in beta, Wozniak lamenta una scarsa comprensione da parte del sistema. L’informatico si attendeva un miglioramento sostanziale grazie al supporto di Apple, ma in realtà si manifesterebbero dei bug addirittura peggiori rispetto alla sua versione originale. Tanto da preferirgli il mondo Android:

«Quando Apple l’ha rilasciata ha continuato ad avere gli stessi problemi… dovrebbe essere sufficientemente intelligente da analizzare le parole che si dicono e sapere cosa si sta chiedendo. […] Mi è capitato in auto di ripetere continuamente “Chiama la Lark Creek Steak House”, ma non ci sono mai riuscito. Ho quindi preso il mio telefono Android, detto la stessa frase, e ce l’ho fatta.»

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone