Per la prima volta la FCC, Federal Comunications Commission, per bocca del suo presidente Julius Genachowski, ha comunicato l’intenzione di voler avviare uno studio approfondito sui rischi che, le radiazioni emesse dai cellulari, comportano per la nostra salute.

Nonostante le vendite dei telefoni cellulari siano sempre in aumento, in 15 anni, da quando furono stabilite le prime regole e limitazioni sulle radiazioni cellulari, è la prima volta che un ente come la FCC richiede un’inchiesta ufficiale sui rischi per la salute derivanti dalle emissioni delle radiazioni elettromagnetiche dei cellulari, anche se l’FCC è sicura che le regole già stabilite e attualmente in vigore siano sicure per garantire la sicurezza dei consumatori. Quindi l’intenzione reale dell’FCC sarebbe quella di effettuare una sorta di revisione dei parametri di controllo già stabiliti 15 anni prima. Parametri che impongono la limitazione di emissione, alle aziende produttrici di telefoni, ad un certo livello di controllo. Ora rimane da stabilire se questo livello è ancora sicuro o necessita di correzioni.

In tal senso l’ultimo controllo fu fatto nel 1996 quando gli utenti in possesso di un telefono cellulare erano 44 milioni. Ad oggi invece sono ben 350 milioni.

Una revisione ed un nuovo controllo sembra proprio necessario.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone